Post thumbnail

Progetto Lego/Minecraft by ov3R & OTL

POSTED BY C4nnibale 31 Maggio 2020

I giochi sono oggi la tendenza seguita con più interesse dall’industria mondiale: dopo musica, cinema e tv. In diversi Paesi del mondo, Italia inclusa, anche per i videogame è cominciata l’era dello streaming e della liberazione dal supporto fisico della console. La nascita di nuove aziende promettenti e il consolidamento di team già presenti a livello nazionale, migliorano le prospettive delle nuove generazioni favorendo anche l’interesse delle istituzioni. Il settore dei giochi, nello specifico quello delle costruzioni create dall’azienda LEGO , è in un trend positivo; si conferma oggi come uno dei catalizzatori dell’intero sistema culturale nel mondo.

La nostra Multigaming fondata da Gigi Lumia detto ’’Cannibale’’ ha avuto una bellissima idea, grazie alla collaborazione dei membri dell’associazione Orange team LUG, conosciuta anche a livello internazionale.Ha voluto unire i 2 mondi, ossia quello virtuale di Minecraft, con quello fisico degli appassionati della LEGO, creando così un progetto comune, che porti alla realizzazione di vere e proprie opere originali e personalizzate.

Puntare sull’unione delle due piattaforme Minecraft e LEGO, c’è sembrata fin da subito un’ idea entusiasmante e avvincente, sia dal punto di vista dell’impegno dei giocatori che si proiettano verso una visione differente di gioco, sia per la semplice costruzione di qualsiasi progetto poi realizzato in versione digitale. Questo richiama l’attenzione di tanti appassionati Lego, in quanto l’idea attrae e coinvolge, portando l’interazione fra gli utenti delle due diverse realtà ludiche, sicuramente questo servirà a tutti per conoscersi meglio e in un futuro prossimo ci porterà alla realizzazione di eventi dal vivo. Da un po’ di anni sono ormai numerose le fiere legate all’intero mondo dell’intrattenimento e luoghi dedicati specificatamente ai videogiochi, per esempio, le ormai storiche Lucca Comics & Games e il Romics.Il gruppo Multigaming ov3R con i suoi 1250 iscritti offre gratuitamente un punto di ritrovo molto attivo, mentre il gruppo OTL è il più attivo in Italia per quanto riguarda la partecipazione ad eventi tema Lego, in cui migliaia di appassionati sia costruttori che semplici collezionisti si scambiano idee e informazioni, pertanto sarà importante seguire le dirette sui canali social per scoprire i progetti condivisi.Possiamo dire quasi che Minecraft sia una digitalizzazione del LEGO, perché entrambi non sono solo un gioco, ma sono uno strumento per dare libero sfogo alla propria creatività e dove l’unico limite è l’immaginazione. Da un lato abbiamo il LEGO con cui è possibile realizzare uno specifico set secondo delle istruzioni, ma si può potenzialmente costituire anche opere di fantasia. Dall’altro lato abbiamo un videogioco (qui prendiamo in considerazione solo la Modalità Creativa) senza alcuno scopo preciso e ambientato in un mondo costituito anch’esso da blocchi che possono essere distrutti, spostati e riassemblati tra di loro in infinite combinazioni.In conclusione, sia il LEGO che Minecraft possono offrire un’esperienza di gioco libera e non necessariamente guidata. Seguiteci e rimarrete incredibilmente interessati e sorpresi.

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *